Vatami

06Aprile

Hair stylist, quale acconciatura mi consigli?

VC BLOG 2

 

Per molte spose l’acconciatura può diventare un vero e proprio dilemma ma niente panico !
L’acconciatura segue lo stile dell’abito perciò, se vi volete semplificare la vita, stabilite prima il velo abbinato all'abito da sposa e, successivamente, coordinate il velo con l'acconciatura. Non fatelo da sole, pianificatelo con la Hair Stylist che si occuperà di voi fino al giorno delle nozze.

Il velo si applica con un pettine ad altezze diverse. Alcuni veli vanno molto bassi, altri in posizione più alta ed  è quindi consigliabile curare i vostri capelli nei mesi antecedenti le nozze, lasciandoli allungare per agevolare l’applicazione di veli e di altri accessori.

Molti parrucchieri utilizzano delleextension di cui esistono diverse metodologie di applicazione, perciò affidatevi sempre a professionisti di fiducia che sappiano consigliare come procedere.  


Per le nozze scegliete una pettinatura che rispecchi la vostra personalità.

Se prediligete Capelli Raccolti nessun problema perché renderanno il tutto più elegante e sobrio, inoltre, si adattano bene a qualsiasi velo decidiate di abbinare. Le acconciature da sposa con i capelli raccolti sono un “must” vedi vocechignon, in questo caso il velo sarà applicato in basso, sarà mono-strato e senza balza. Inoltre, con i capelli raccolti, le scollature vengono valorizzate maggiormente e sono adatti per abiti più lavorati ed elaborati. Fatevi sempre consigliare, perché i capelli raccolti necessitano di un viso dalle forme armoniche. Questa acconciatura è indicata per le cerimonie di sera, generalmente, per cerimonie più formali. 

I veli consigliati con i capelli raccolti:

  • mono-strato
  • multistrato
  • con balza

Molte spose ricorrono agli Accessori per capelli di cui esiste un avasta scelta. Si va dallo spillone di svariate forme e dimensioni che può essere decorato con fili di strass, perle o fili di swaroski, fino ai cerchietti.

VC BLOG 1

Se vi sentite a vostro agio con i Capelli Sciolti esistono tante soluzioni ma dovete sempre e comunque risultare ordinate e naturali, siete voi le protagoniste!
Chi li ha mossi, per un effetto curato altrettanto affascinante, basteranno dei boccoli fissati in modo che i capelli rimangano ordinati cadendo sulle spalle in modo naturale.
Le spose che hanno i capelli lisci è consigliabile farli stirare da un professionista per poi optare per una frangia oppure per un taglio scalato. Questa acconciatura è adatta a molti accessori in abbinamento come cappelli, veli, velette, cerchietti, diademi e fasce.


I veli consigliati con i capelli sciolti: 

  • mono-strato
  • senza balze e nessuna arricciatura sull'attacco
A proposito di Cappelli. Evitate assolutamente di indossare il cappello se la madre della sposa non lo porta. Questa è una buona regola da seguire, soprattutto, se la cerimonia nuziale avviene di mattina.

Capelli Semi-raccolti sono, invece, un buon compromesso tra le acconciature da sposa raccolte e quelle totalmente sciolte. Vanno bene sia la sera che al mattino, il fatto stesso di essere semi raccolti consente abbinamenti con quasi tutti i veli e sono facilmente declinabili in diversi stili. Pur vero che l’acconciatura semi-raccolta necessita di capelli corposi, praticamente perfetti e non si adatta ad abiti da sposa troppo elaborati.

Non possiamo dimenticare le Trecce, perfette per matrimoni al mattino e per le cerimonie meno formali all'aperto,adatte per giovani spose. Basta avere una certa massa di capelli, altrimenti risultano svuotate. Fate attenzione allo stile del vostro abito, le trecce non si adattano a tutti gli stili, per la sera vanno bene solo se raccolte in modo rigido e pulito.
Hair stylist, quale acconciatura mi consigli?

Posted in Vatami

30Gennaio

Open Day WEDDING

Matrimonio? futuri sposi vi dedichiamo una serata

OPEN DAY WEDDING 5 Febbraio - VATAMI COLLECTION via Portuense 95 Roma, utilizza i numeri  +39 3280699313 / +39 3206557414 per confermare, grazie.

BLOGNOVO

 


Vatami Collection Wedding invita i futuri Sposi domenica 5 febbraio per l' Open Day Wedding in via Portuense 95 dalle ore 18:30 alle ore 22:00.




Un dinamico gruppo di professionisti affincherà le coppie durante tutte le tappe che precedono le Nozze, dovrete solo scegliere che tipo di matrimonio realizzare e noi vi aiuteremo nella scelta dell'Abito da Sposa e da Sposo ma anche per Cerimonia. Ovviamente Make up e Acconciatura sposa in abbinamento all'abito e alla tipologia della cerimonia.

Per allestimenti di sala e chiesa chiedete alla Floral designer, per le mete sicure e vantaggiose rispetto al periodo di viaggio l'Agenzia Viaggi pensa alla luna di miele. Il fotografo immortala momenti indimenticabili....e poi le bomboniere e le partecipazioni, location e catering. Vi aspettiamo, il Matrimonio comincia qui con noi.  

IMPORTANTE...per accogliervi nel migliore dei modi abbiamo bisogno delle vostre conferme. Scivete, per favore, ad uno dei seguenti recapiti : 

+39 3280699313 Matteo    +39 3206557414 Vanessa

Posted in Vatami

03Ottobre

Anteprima Roma Sposa 2016 - Vatami Collection in fiera

Collezione Sposa 2017 - Vatami Collection eventi per matrimoni

Vatami Collection in fiera dal 6 al 9 ottobre 2016

Roma, Palazzo dei Congressi all’Eur – Anteprima Roma Sposa 2016


 

Presso lo stand Vatami Collection, spazio a  numerose offerte e proposte personalizzabili riguardanti  viaggi di nozze, ricevimenti, catering, allestimenti, partecipazioni, musica, fotografia per le nozze e tutti i servizi per creare l'evento.

 Domenica 9 ottobre alle ore 13:40, sfilata moda sposa - Collezione sposa Vatami Collection 2017 - presentazione nuova collezione sposa.

Prenota il tuo posto su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 Anteprima Roma Sposa 2016 - Vatami Collection in fiera

Posted in Vatami

11Marzo

Pensare al matrimonio: una festa prima di tutto!

Arriva per tutti un momento nella vita in cui si pensa al matrimonio.

C’è chi sostiene che non fa per loro e di conseguenza sceglie di non soffermarsi troppo sull’argomento e chi invece lo sente intimamente e decide che sarà la strada giusta da intraprendere. O almeno si spera!

Ma dal momento in cui si pensa di sposarsi all’atto vero e proprio di unione - civile o religiosa che sia - spesso passano dei mesi di preparativi, organizzazioni,  ricerche che snervano entrambi i futuri coniugi e, spesso, relativi parenti e amici.

E’ proprio il caso di dirlo: il matrimonio è uno stress! Ma non sempre.


Il primo vero suggerimento che possiamo dare è che il matrimonio è prima di tutto un fatto personale.

Molti sposi si lasciano travolgere dai consigli di parenti e amici e spesso si lasciano prevaricare.

Lasciate che siano i vostri cuori e il vostro modo di essere a guidare e ispirare l’organizzazione di una giornata così importante per le vite di entrambi.

Non sta scritto da nessuna parte che un matrimonio debba includere 100 persone, né che debba per forza essere in bianco o religioso, o altro ancora.

Il matrimonio sono due persone che si amano e si impegnano l’una nei confronti dell’altra a restare vicini per sempre (si spera), nella buona e nella cattiva sorte (speriamo sempre buona), in ricchezza e in povertà (magari anche una via di mezzo).

Il matrimonio è prima di tutto un giorno di Festa. Una festa che sarà un anniversario negli anni a venire, con i figli prima e i nipoti poi. Ed una festa prima di tutto si deve pensare di organizzare, il più vicino possibile al proprio modo di essere, perché solo così ne godrete appieno ogni attimo, perché solo così quella giornata non apparirà per nessuno dei due una forzatura.

Quindi non abbiate fretta e parlatene bene prima tra di voi. Vi assicuro che tra uomo e donna i punti di incontro saranno pochi, ma non scoraggiatevi, tutto rientra nella normalità della diversità tra uomo e donna. Venitevi incontro, “sposate” fin da subito anche le idee dell’altro che poco vi aggradano e cercate di venire a patti: un matrimonio, negli anni , è anche questo. Soprattutto questo.

Ponete in secondo piano i parenti: sanno essere un distillato di liti assicurate nei mesi a venire.

Concedetevi il lusso di organizzare una festa unicamente per voi stessi, pensando alle vostre esigenze di coppia e non abbiate timore di affrontare futuri suoceri o cognati. Loro, il loro matrimonio probabilmente lo hanno già organizzato, vissuto, mangiato e digerito da un pezzo ;)

Il matrimonio è l’unione di due diversità affinché una terza possa nascere sulla terra. E’ l’unione di due anime in un amore forte che abolisce ogni separatezza.
(Khalil Gibran)

Ed ora che vi siete dichiarati e fatti coraggio: buona fortuna!
Pensare al matrimonio: una festa prima di tutto!

Posted in Vatami

06Marzo

L’ABC di un matrimonio: da dove partire?

L’ABC di un matrimonio: da dove partire?
La prima cosa a cui si deve pensare è certamente che genere di matrimonio si desidera. Valutare un tema è certamente l’ideale perché semplifica molto le future ricerche inerenti location, abiti, bomboniere.


Una volta evidenziato un tema (romantico, moderno, semplice, country, retrò, liberty…) sarà compito degli sposi trovare una location adatta e una chiesa o un comune in cui celebrare l’evento. A cosa dare la precedenza, alla location o al luogo dove svolgere il rituale? Sicuramente l’uno non esclude l’altro. Oggi infatti si possono celebrare molti matrimoni nel luogo stesso in cui il ricevimento avrà luogo, basta solo informarsi per tempo.

Posted in Vatami